“Le cose di ogni giorno raccontano segreti
a chi le sa guardare ed ascoltare…”

Apro il mio articolo citando il testo di una canzone: una canzone che conosco sin da quand’ero bambina e che si tramanda, direi quasi, di generazione in generazione.
Mi rallegra pensare che questo messaggio venga trasmesso ai bambini, perché è un qualcosa che servirà loro per tutta la vita: si impara da ogni cosa, anche dalla più semplice, da quella che vediamo fare tutti i giorni… a condizione di saperla osservare ed ascoltare.
Sembra che attorno a noi non capiti nulla, sembra normale che le cose vadano così, sembra tutto facile, sembra, fino a quando proviamo a fare qualcosa di nuovo, ci troviamo in difficoltà e desistiamo.

Sto pensando alle cose che ho iniziato a fare e lasciato perdere dopo un po’:

  • l’università
  • sport di vario tipo, dallo sci di fondo al pattinaggio su ghiaccio, acqua gym
  • lavorare a maglia
  • studio delle lingue
  • cantare in coro
  • le diete iniziate e lasciate varie volte

ogni volta raccontandomi qualcosa che mettesse quanto meno a tacere il senso di fallimento e di inadeguatezza.

Ecco allora:

  • non ho una buona preparazione di base
  • non sono portata
  • non mi piace
  • non ho pazienza
  • non sono costante
  • non ho tempo
  • costa troppo
  • dopo la giornata passata fuori casa non ho più voglia di uscire

A distanza di tempo di alcune di queste scelte sono un po’ pentita, e rifletto su come sarebbe potuta andare se nel momento in cui decidevo di abbandonare, dandomi delle scuse, mi fossi posta delle domande, o le avessi poste a chi quelle stesse difficoltà le affrontava e le superava.

Guardare ed ascoltare:

  • fuori di noi, per sapere  cosa fa chi riesce là dove troviamo difficoltà;
  • dentro di noi, per ritrovare il motivo per cui ci siamo messi in azione, per cui ci siamo iscritti all’università, a quella facoltà, abbiamo acquistato il corso di spagnolo on-line, abbiamo iniziato la dieta… la MotivAzione

 

Sai cosa mi piace di questa cosa?
Funziona per tutto – per quelle piccole imprese che ci portano ad un risultato in tempi brevi e per quelle per cui ci dobbiamo impegnare più a lungo – come il fiore nella canzone:

“ ci vuole un fiore, ci vuole un fiore,
per fare tutto ci vuole un fiore”

E’ facile mantenere la freschezza di un fiore per poco tempo.
Come fare a non farlo appassire, a ritrovare la sua freschezza e vitalità a distanza di tempo, ad avere la forza per superare quelle difficoltà che ci separano dal raggiungimento del nostro obiettivo?
Occupandocene ogni giorno, premurandoci di  annaffiarlo, estirpare l’erba che cresce a fianco, dargli il fertilizzante.

Il tuo obiettivo è rimetterti in forma? Ritrovare l’armonia con la bilancia e con te stesso?
Qual è la MotivAzione ?
Pensaci bene e rafforzala più che puoi: avere tanti buoni motivi per trasformare il tuo sogno in realtà significa avere tante possibilità di avere successo!